Fondazione


L’Associazione Fioravante Polito, ora Fondazione, è nata nel 2006 con lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica riguardo l’importanza dei controlli medici ed ematici continuati per gli atleti che praticano sport a livello agonistico e non agonistico.

La Fondazione Fioravante Polito – promotrice della Biblioteca del calcio, del Museo e del Premio intitolati ad Andrea Fortunato – è nata nel 2006, nello stesso anno in cui ho subito due interventi al cuore (a febbraio e ad aprile) e vissuto un lungo periodo di riposo forzato. La Fondazione prende il nome di mio padre che non mi accompagna più da tanto tempo lungo i sentieri della vita: l’ho perso quando ero ancora un bambino, avevo otto anni e mio padre ne aveva appena 38.

Armato di tanta passione ho coinvolto tanti amici in questo progetto. Ad agosto 2006 la famiglia Fortunato mi ha autorizzato all’uso del nome di Andrea per questa iniziativa sportiva: ho sempre ammirato questo ragazzo di Salerno che è arrivato a indossare le maglie della Juventus e della Nazionale. Ha perso la sua battaglia con la vita ma sono sicuro che tante altre persone, affette dal suo stesso male, potranno essere salvate e ricordate in suo nome.

Il Presidente

Davide Polito

Di seguito, il riconoscimento della personalità giuridica della Fondazione da parte della Prefettura di Salerno:
Fondazione Fioravante Polito – Prefettura di Salerno